12.COM UNESCO, viaggio in Corea del Sud per la Festa di Sant'Antuono di Macerata Campania

“Libera nos a malo” e l'antichissima tradizione delle “Battuglie di Pastellessa” varcano i confini europei e sbarcano nel continente asiatico. Il prossimo dicembre la delegazione tutta casertana, composta dal segretario dell'Associazione Sant'Antuono & le Battuglie di Pastellessa Vincenzo Capuano e dal giornalista di Tv2000 Luigi Ferraiuolo, volerà fino a Jeju in Corea del Sud per prendere parte al Forum delle NGO UNESCO e alla XII Sessione del Comitato Intergovernativo UNESCO per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale. In tale occasione l'Associazione Sant'Antuono & le Battuglie di Pastellessa, accreditata come NGO presso l'UNESCO, è stata chiamata a fornire servizi di consulenza al Comitato Intergovernativo, così come previsto dalla Convenzione UNESCO del 2003 per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale.

Il 1° dicembre 2017 nel corso del Forum mondiale delle NGO UNESCO, presso l’International Convention Center di Jeju, alla presenza di oltre 90 delegati di diverse nazioni del mondo, verrà presentato il docufilm prodotto da Tv2000 “Libera nos a malo: la musica di Sant’Antuono contro il diavolo di Macerata Campania” di Luigi Ferraiuolo, dedicato alla festa di Sant’Antuono e alla tradizione dei bottari di Macerata Campania, rappresentando una novità assoluta nell'ambito del Forum delle NGO UNESCO.

Il 5 dicembre 2017 verrà presentato l’articolo “Traditional Medicine and Music: The Pastellessa as Musicotherapy” di Emanuela Esposito e Vincenzo Capuano, inserito nella pubblicazione #HeritageAlive a cura del Forum delle NGO accreditate UNESCO, il quale descrive la Festa di Sant’Antuono di Macerata Campania e fornisce i risultati della ricerca sul campo riguardo l’utilizzo della musica percussiva dei bottari come forma di terapia alternativa (musicoterapia) per la cura di persone affette da disagio mentale. Fra i positivi esempi ritroviamo l'importante lavoro svolto dalla battuglia Suoni Antichi con la Cooperativa Aria Nuova di Galluccio.

La grande iniziativa, svolta con il patrocinio morale della Regione Campania e del Comune di Macerata Campania e presentata lo scorso 16 novembre 2107 presso la sede della Provincia di Caserta su invito del presidente Giorgio Magliocca, consente di recuperare e valorizzare la storia e le tradizioni della Regione Campania, ovvero di promuovere a livello internazionale la festa di Sant’Antuono e la tradizione delle “Battuglie di Pastellessa” di Macerata Campania, come elemento rappresentativo della cultura campana, valorizzandone la storia, l’identità, il pluralismo delle espressioni e l’integrazione nel contesto nazionale ed internazionale.