Dodici Giorni di Natale a Recale, tra luci e spettacoli

Calato il sipario su "'A Lummenera" promossa dal Comune di San Nicola La Strada e che ha visto nelle giornate del 5 e 6 dicembre 2019 una serie di appuntamenti svolgersi nel cuore del paese che - tra laboratori di danze tradizionali del Vesuviano e del Basso Casertano oltre a quelli di tecnica del tamburo italiano, l'accensione del fuoco, cosiddetta lummenera, danze popolari e i concerti di Andrea Sannino e della Pino Daniele Opera, oltre alla Santa Messa in onore del patrono - hanno attirato in città centinaia di persone, tocca a Recale secondo comune impegnato nel progetto "Festa di Sant’Antonio Abate 2020" dare il via alle manifestazioni.

Le attività che saranno svolte sul territorio di Recale prendono la denominazione tipica di "Dodici Giorni di Natale". E in effetti le peculiarità che contraddistinguono la festività di Sant'Antonio Abate sono legate al culto solare: infatti i giorni che intercorrono fra il Natale e l’Epifania sono dodici, e dodici sono anche i giorni fra l'Epifania e Sant'Antonio che cade il 17 gennaio.

“Il Filo conduttore dell'evento targato Sant'Antonio Abate è la tradizione che rende vicini i comuni di Recale, Macerata Campania e San Nicola La strada, sia dal punto di vista territoriale che culturale. Noi ci siamo impegnati ad ‘illuminare’ il Natale regalando un sorriso ai più piccoli e salutando il 2020 con uno spettacolo di benvenuto. Il nostro obiettivo – fanno sapere il sindaco di Recale Raffaele Porfidia e la delegata alla Cultura Gemma Argenziano - è stato quello di trasformare questi giorni di festa in veri e propri momenti di aggregazione, confronto e condivisione”.

Di seguito il programma nei dettagli a Recale:

 

8 dicembre 2019

  • Alle ore 18 in Piazza Matteotti accensione delle Luminarie con esibizione del coro gospel "Vocal Dreamer". Le luminarie resteranno accese dal 8 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020.

 

4 gennaio 2020

  • Alle ore 20 nel Teatro Comunale di Recale, sito in località Camposciello, “Spettacolo di Benvenuto al Nuovo Anno” con il noto attore e cabarettista Ciro Giustiniani e il gruppo Radio Rocket dal programma “Made in Sud” in onda su Rai 2 e la tribute band LUCIO & Dintorni.

 

La "Festa di Sant'Antonio Abate edizione 2020" è un progetto realizzato dal Comune di Macerata Campania in partenariato con il Comune di San Nicola la Strada e il Comune di Recale, intervento co-finanziato da Regione Campania / Assessorato allo Sviluppo e Promozione del Turismo - Agenzia Regionale "CAMPANIA TURISMO" nell'ambito del POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma regionale di eventi e iniziative promozionali”.

Festa di Sant'Antonio Abate edizione 2020: Dodici Giorni di Natale