In evidenza

Festa di Sant'Antonio Abate edizione 2020

Festa di Sant'Antonio Abate edizione 2020

Programma 2020 Manifesto 2020 Torna a Macerata Campania “Paese della Pastellessa” la Festa di Sant’Antuono (Sant’Antonio Abate), uno degli eventi più importanti nel panorama delle feste popolari/religiose della Regione Campania. L’edizione 2020 cofinanziata dalla Regione Campania – Agenzia Regionale “CAMPANIA TURISMO” nell’ambito del POC Campania 2014-2020 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura. Programma regionale di eventi e iniziative promozionali”, vede l’organizzazione di Comune di Macerata Campania, Parrocchia San Martino Vescovo e Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa, accreditata come NGO presso l’UNESCO, il patrocinio di Provincia di Caserta, e Comitato ICHNet. Al nastro di partenza ci saranno ben oltre 1200 bottari che prenderanno parte alla storica ‘A festa ‘e Sant’Antuono dal 10 al 17 gennaio 2020 a Macerata Campania, suddivisi su 18 carri che sfileranno per le strade cittadine regalando ai visitatori magiche serate popolari: 1. Cantica popolare caturanese, 2. Vecchie maniere, 3. I guagliuni ‘e Sant’Antuono, 4. ‘A passione ‘e Sant’Antuono, 5. ‘A sellara, 6. Suoni antichi, 7. Cantica popolare, 8. ‘U carr’ ‘e Casavr’, 9. Pastellesse Sound Group, 10. I ragazzi del 2000, 11. La piccola compagnia de “I punto esclamativo”, 12. L’epoca nov’, 13. ‘A cumpagnia ‘e Sant’Antuono, 14. L’anema ‘e Sant’Antuono, 15. ‘O ritorno ‘e Sant’Antuono, 16. La compagnia del 2011, 17. I wagliun ra vie ‘e for, 18. ‘U carr’ ‘e vasc’ ‘o vasto. Un appuntamento all’insegna della tradizione, il cui manifesto e programma ufficiale è stato presentato sabato 4 gennaio 2020 nel corso del “Convegno di Presentazione” svolto nell’Aula Consiliare del Comune di Macerata Campania.Battuglie di Pastellessa, mostre, seminari, giochi tradizionali e gastronomia con il tipico piatto della past’e’llessa faranno da cornice ad uno degli eventi più caratteristici del Sud Italia in cui la religiosità è l’elemento principale. C’è grande attesa, infatti, per la Processione e la Santa Messa del 17…