I bottari di Macerata Campania: il COVID-19 non ferma la musica di Sant’Antuono

Il video, realizzato per l’UNESCO dalla comunità di Macerata Campania e dalla NGO “Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa“, con semplici smartphone, racconta l’idea che la fede e la cultura sono un’ancora di salvezza mentre la pandemia Coronavirus (Covid-19) mette a dura prova le comunità con ricadute sulla salvaguardia del patrimonio culturale immateriale. E la festa di Sant’Antuono di Macerata Campania lo dimostra! Negli ultimi 2 mesi, il nostro stile di vita è cambiato e, sfortunatamente, abbiamo “rimandato” alcune delle nostre tradizioni e usanze. La parola migliore in questo momento è “rimandare” perché la nostra cultura vivente, le nostre tradizioni non scompariranno mai se le facciamo rivivere, attualizzandole al contesto pandemico senza bloccarle e provando a farle vivere in maniera diversa. La lontananza cui siamo costretti sembra dividerci; il video – che ripropone la musica di Sant’Antuono contro il male – ci dimostra, invece, che fede e tradizioni e senso di appartenenza alla comunità, alla famiglia, si rafforzano e ci uniscono intorno ai nostri simboli identitari, ci danno speranza se non interrompiamo il loro filo. Le facciamo vivere, reinterpretandole, e presto, molto presto, quella porta si aprirà! Ci rialzeremo e arriverà un momento in cui tutto questo sarà solo uno spiacevole ricordo.

L’Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa aderisce all’iniziativa dell’UNESCO “Living heritage experiences in the context of the COVID-19 pandemic”, alla campagna #LaCulturaNonSiFerma lanciata dal MiBACT e all’iniziativa #IoRestoACasa promossa dal Governo Italiano con il Ministero della Salute e la Protezione Civile.

L’iniziativa è stata inserita sul sito web dell’UNESCOhttps://ich.unesco.org/en/living-heritage-experience-and-covid-19-pandemic-01124?id=00080 e sul sito web del Centro Informazioni Regionale delle Nazioni Unitehttps://unric.org/it/la-comunita-di-macerata-campania-realizza-un-video-per-lunesco.

 

Da un’idea di Vincenza Rauccio, Antonietta Rauccio, Andrea Di Matteo, Luigi Ferraiuolo e Vincenzo Capuano. Video di Vincenzo Capuano, Associazione Sant’Antuono & le Battuglie di Pastellessa – Macerata Campania.

Condividi su: